28 marzo 2020
Aggiornato 19:00
L'azienda si difende dalle accuse

Atac: «Completamente falso il pagamento del premio ai dirigenti»

«Il documento cui fa riferimento l'articolo è relativo a premi teorici che i dirigenti avrebbero percepito in caso di raggiungimento da parte dell'azienda di risultati economici positivi», spiega Atac

ROMA (askanews) - In relazione a notizie di stampa diffuse sulla prima pagina nazionale di un quotidiano, Atac precisa che è «completamente falso che l'azienda abbia erogato premi di risultato ai propri dirigenti. Il documento cui fa riferimento l'articolo, infatti, è relativo a premi teorici che i dirigenti avrebbero percepito in caso di raggiungimento da parte dell'azienda di risultati economici positivi».

Dati sul sito aziendale
Atac sottolinea «che il mancato pagamento dei premi era comunque deducibile dalla lettura dei documenti disponibili sul sito aziendale, dove a fianco dell'importo teorico complessivo è chiaramente indicato che nessuna cifra è stata erogata. In ragione di queste considerazioni, l'azienda ha conferito mandato ai propri legali per valutare ogni iniziativa a tutela della propria immagine nei confronti di chi ha diffuso e alimentato tali notizie»

Alimentare il malcontento verso l'azienda
E lo scopo, scrive Atac, è «evidentemente diffamatorio e destabilizzante col proposito, neanche celato, di alimentare la percezione negativa contro Atac in un momento in cui l'azienda sta compiendo passi determinanti per migliorare la propria capacità produttiva e i livelli di servizio a favore dei cittadini a prezzo di sacrifici cui sono stati chiamati tutti i dipendenti, nessuno escluso».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal