19 novembre 2019
Aggiornato 18:30
«Liguria Gourmet»

La cucina ligure di qualità diventa un marchio registrato

Presto chi vorrà gustare le eccellenze gastronomiche preparate con prodotti locali di primissima qualità potrà trovare in molti ristoranti, trattorie e alberghi della Liguria un menu tipico regionale certificato.

GENOVA - La cucina ligure di qualità diventa un marchio registrato. Presto chi vorrà gustare le eccellenze gastronomiche preparate con prodotti locali di primissima qualità potrà trovare in molti ristoranti, trattorie e alberghi della Liguria un menù tipico regionale certificato.

La Regione Liguria, su proposta dell'assessore all'agricoltura Giovanni Barbagallo, ha infatti approvato «Liguria Gourmet», il nuovo marchio che identificherà i ristoranti liguri con menù tipico regionale, un marchio della filiera corta che assicurerà tipicità, qualità e territorialità dei prodotti.

«Liguria Gourmet» nasce dalla collaborazione tra la Regione e il sistema della Camere di Commercio della Liguria, che hanno deciso di estendere a livello regionale l'iniziativa "Genova Gourmet" della Camera di Commercio di Genova.

Il protocollo d'intesa, che sarà sottoscritto prossimamente da Regione Liguria, Unioncamere Liguria, Camere di Commercio di Genova, La Spezia, Savona e Imperia, darà il via all'iniziativa.

«L'amministrazione regionale con il sistema camerale auspica - ha dichiarato l'assessore Barbagallo - un'adesione volontaria a 'Liguria Gourmet' per consolidare sempre più un'alleanza strategica tra il mondo agricolo e ittico della Liguria con il mondo della ristorazione regionale affinché, attorno a questa nuova realtà, si possano coagulare le risorse, le attività e i mezzi e diventare la nostra bandiera anche in occasione di Expo Milano 2015».