17 agosto 2019
Aggiornato 23:30
Banche

Scannapieco riconfermato vicepresidente della BEI

Il 46enne già direttore generale Finanza e privatizzazioni del Tesoro, è il numero due della Banca comunitaria per gli investimenti dal 2007. Ricopre inoltre l'incarico di presidente del Fondo europeo per gli investimenti

ROMA0 - Dario Scannapieco è stato confermato vicepresidente della Banca europea per gli investimenti (Bei), il braccio finanziario dell'Unione europea. Scannapieco, 46 anni, nell'incarico dal 2007, in precedenza è stato direttore generale Finanza e privatizzazioni del Tesoro italiano.

PRESIDENTE DELLA FEI - In Bei, Scannapieco è responsabile per le operazioni in Italia, Malta, Balcani Occidentali e per le attività della banca a favore delle pmi. Ricopre inoltre l'incarico di presidente del Fondo europeo per gli investimenti (Fei), maggior player all'interno della Ue nel campo del private equity, venture capital e garanzie a favore delle Piccole medie imprese (Pmi) al cui capitale partecipano Bei, Commissione Ue e 25 primarie istituzioni finanziarie.