8 aprile 2020
Aggiornato 18:00
Raffica di rialzi

La benzina verde vola sopra 1,860 euro/litro

Diesel 1,743 e Gpl 0,819. Lo rileva Quotidiano energia

ROMA - L'effetto 'Egitto' non smorza le ripercussioni sui mercati internazionali e di riflesso sulla rete carburanti nazionale. In particolare aumentano i prezzi della benzina che vola sopra 1,860 euro al litro. Lo rileva Quotidiano energia.
Sulla scia di Eni, rincarano IP, TotalErg, Shell, Q8 con 1 cent euro in più al litro su benzina e diesel, mentre Esso si limita a +0,5 cent sempre su entrambi i prodotti.
Le medie nazionali della benzina e del diesel sono rispettivamente a 1,824 e 1,724 euro al litro (Gpl a 0,775). Le 'punte' adesso sono tornate oltre la soglia di 1,860 euro al litro per la 'verde', a 1,743 per il diesel e 0,819 per il Gpl. Più care anche le no-logo.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal