3 marzo 2024
Aggiornato 03:30
Finanze vaticane

Ior, Papa Francesco vara una commissione d'indagine

«Per consentire una migliore armonizzazione del medesimo con la missione della Chiesa universale e della Sede Apostolica». La commissione, che non commissaria lo Ior, è presieduta dal cardinale salesiano Renato Farina

CITTÀ DEL VATICANO - Il Papa ha istituito una «commissione referente sull'Istituto per le opere di religione» (Ior), con un chirografo firmato 24 giugno e pubblicato oggi, «per consentire una migliore armonizzazione del medesimo con la missione della Chiesa universale e della Sede Apostolica, nel contesto più generale delle riforme che sia opportuno realizzare da parte delle Istituzioni che danno ausilio alla Sede Apostolica». La commissione, che non commissaria lo Ior, è presieduta dal cardinale salesiano Renato Farina.

RACCOGLIERÀ INFORMAZIONI - «Seguendo l'invito del Nostro Predecessore Benedetto XVI di consentire ai principi del Vangelo di permeare anche le attività di natura economica e finanziaria», scrive Francesco nella premessa del chirografo; «sentito il parere di diversi Cardinali e altri fratelli nell'Episcopato, nonché di altri collaboratori, e alla luce della necessità di introdurre riforme nelle Istituzioni che danno ausilio alla Sede Apostolica, Noi abbiamo deciso di istituire una Commissione Referente sull'Istituto per le Opere di Religione che raccolga puntuali informazioni sulla posizione giuridica e sulle varie attività dell'Istituto al fine di consentire, qualora necessario, una migliore armonizzazione del medesimo con la missione universale della Sede Apostolica».

PRIME INDICAZIONI AD OTTOBRE - Secondo il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, «è logico attendersi che le prime indicazioni arriveranno entro ottobre», quando il Papa si riunirà con gli otto cardinali che egli stesso ha nominato per riformare la Curia romana. I membri della Commissione sono: il card. Raffaele Farina, Presidente; il card. Jean-Louis Pierre Tauran (uno dei cinque cardinali della commissione di vigilanza sullo Ior), membro; mons. Juan Ignacio Arrieta Ochoa de Chinchetru (giurista), coordinatore; Peter Bryan Wells ('assessore' statunitense della segreteria di Stato vaticana), Segretario) e la Professoressa Mary Ann Glendon (presidente statunitense della pontificia accademia delle Scienze sociali), Membro. «La Commissione - si legge in un comunicato della Stanta Sede - comincia il proprio lavoro in questi giorni. Il Santo Padre si augura una felice e produttiva collaborazione tra la Commissione e l'Istituto».