30 ottobre 2020
Aggiornato 15:00
Prevale stabilità prezzi

Benzina, solo qualche ritocco al rialzo

Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,817 e 1,717 euro/litro (Gpl a 0,767). Le «punte» sono fino a 1,859 per la «verde», 1,742 per il diesel e 0,789 per il Gpl

ROMA - Sui prezzi raccomandati è tornata a dominare la stabilità. A livello territoriale i prezzi praticati alla pompa hanno visto solo qualche ritocco al rialzo per effetto dei movimenti dei giorni scorsi, in particolare per chi ha rivisto di recente i listini. In leggera flessione le no-logo, tendenzialmente più veloci a rispondere al mercato.

Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,817 e 1,717 euro/litro (Gpl a 0,767). Le «punte» sono fino a 1,859 per la «verde», 1,742 per il diesel e 0,789 per il Gpl.

La situazione più nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalità «servito»), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,795 euro/litro di Eni all'1,817 di Q8 (no-logo a 1,698). Per il diesel si passa dall'1,694 euro/litro sempre di Eni all'1,717 ancora di Q8 (no-logo a 1,575). Il gpl infine è tra 0,734 euro/litro di Eni e 0,767 di Tamoil (no-logo a 0,727).