16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Stati Uniti

Obama fa causa a Standard and Poor's per i mutui subprime

A dare la conferma ufficiale è stato il ministro della Giustizia Eric Holder, che ha spiegato che la Giustizia americana punta ora a fare pagare a S&P danni per 5 miliardi di dollari, la cifra più alta mai chiesta per un procedimento legale di questo tipo collegato alla crisi finanziaria

NEW YORK - Il dipartimento alla Giustizia americano ha intentato causa civile contro Standard & Poor's Rating Services, divisione di McGraw-Hill.

A dare la conferma ufficiale è stato il ministro della Giustizia Eric Holder, che ha spiegato che la Giustizia americana punta ora a fare pagare a S&P danni per 5 miliardi di dollari, la cifra più alta mai chiesta per un procedimento legale di questo tipo collegato alla crisi finanziaria.

Immediata la reazione di S&P, che ha fatto sapere in una nota che «si difenderà in modo vigoroso» da «accuse senza fondamento» da parte del Governo e ha ribadito di avere sempre assegnato valutazioni «che riflettono il giudizio migliore possibile in ogni data occasione».