28 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Caro carburanti

Benzina, fine settimana di ribassi

I prezzi raccomandati, in base al monitoraggio di Quotidiano Energia, segnalano intanto discese per Esso e Shell (1 centesimo euro/litro su entrambi i prodotti); Tamoil (0,5 cent anche in questo caso su benzina e diesel); Q8 (0,8 cent solo sulla «verde»)

ROMA - Fine settimana di ribassi sulla rete carburanti nazionale, anche se il rimbalzo dei prodotti sul mercato internazionale (+ 40 dollari la benzina, + 11,5 il diesel), adesso rende tutti più prudenti. I prezzi raccomandati, in base al monitoraggio di Quotidiano Energia, segnalano intanto discese per Esso e Shell (1 centesimo euro/litro su entrambi i prodotti); Tamoil (0,5 cent anche in questo caso su benzina e diesel); Q8 (0,8 cent solo sulla 'verde').

PREZZI IN DISCESA - I prezzi praticati sul territorio in discesa per tutti mentre flettono ancora le punte (benzina 1,990 euro/litro; diesel 1,840; gpl 0,850). Quanto alle medie nazionali, sono le seguenti: benzina, 1,912 euro/litro; diesel 1,800; gpl 0,816. Più nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità «servito») va oggi dall'1,898 euro/litro di Eni all'1,912 di Tamoil (no-logo in discesa fino a 1,774). Per il diesel si passa dall'1,795 euro/litro ancora di Eni all'1,800 di Tamoil (no-logo in calo a 1,679). Il gpl infine è tra 0,803 euro/litro di Esso e 0,816 di TotalErg (no-logo a quota 0,796).

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal