12 dicembre 2019
Aggiornato 04:30
Soluzioni per l’energia e l’efficienza energetica

Enel Energia e Schneider Electric insieme

Al via nuove offerte business per la fornitura di energia con monitoraggio remoto del servizio; I clienti di Enel Energia potranno gestire autonomamente i consumi e ridurre gli sprechi fino al 30%

BERGAMO - L’efficienza energetica è una delle principali sfide per lo sviluppo sostenibile del pianeta con benefici concreti non solo sui bilanci delle famiglie, delle imprese e dello Stato, ma anche sulle emissioni nocive per l’ambiente.
Per questo, Enel Energia e Schneider Electric hanno siglato un accordo con l’obiettivo di arricchire e differenziare le relative offerte attraverso la commercializzazione integrata di energia e di prodotti e servizi per l’efficienza energetica.
Grazie a questo accordo i clienti di Enel Energia potranno beneficiare di soluzioni tecnologiche appositamente pensate per gestire autonomamente i propri consumi di energia, con una riduzione degli sprechi fino al 30%.

COSA PREVEDE L'ACCORDO - L’accordo prevede la messa sul mercato di un’offerta a valore aggiunto dedicata ai clienti del segmento Business per la fornitura di energia, abbinata a soluzioni di monitoraggio remoto dei consumi. L’obiettivo è contribuire a una maggior consapevolezza sulle dinamiche di consumo di energia elettrica, gas e acqua, grazie anche alla definizione di specifici valori di riferimento e all’individuazione di eventuali anomalie e ambiti di efficientamento.
A queste si aggiungono le offerte per la Pubblica amministrazione con la possibilità di disporre di strumenti e soluzioni per contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale e risparmio energetico richiesti dalla normativa vigente, concorrendo al tempo stesso al sostegno di tutta la filiera della «green economy».
La collaborazione riguarderà inoltre soluzioni tecnologiche per il «sub metering», l’automazione e il controllo dei principali carichi energetici (illuminazione, climatizzazione,…). I servizi permetteranno ai clienti di analizzare nel dettaglio la struttura dei propri consumi e di gestire la propria energia in modo attivo.

MANCINI (ENEL) - «La collaborazione con Schneider Electric rappresenta una importante opportunità per Enel Energia, sostiene Gianfilippo Mancini, direttore della Divisione Mercato di Enel. L’efficienza energetica è un fattore di competitività fondamentale per le imprese; in questo quadro l’accordo tra Enel Energia e Schneider Electric consentirà di sviluppare soluzioni tecnologiche e servizi dedicati in grado di soddisfare le esigenze dei clienti business e della Pubblica amministrazione con prodotti e offerte innovative ed economicamente vantaggiose».

COLOMBI (SCHNEIDER ELECTRIC) - «Grazie a questa collaborazione saremo in grado di aiutare le imprese e i consumatori a misurare, monitorare e ottimizzare l’utilizzo di energia e allo stesso tempo a raggiungere obiettivi di sostenibilità ambientale» ha dichiarato Aldo Colombi, Presidente e AD di Schneider Electric SpA.

Il raggiungimento degli obiettivi dell’accordo Enel Energia e Schneider Electric, che prevede il lancio su larga scala dei primi prodotti già a partire dalla seconda parte dell’anno, saranno garantiti sia grazie ad un programma di sviluppo di competenze specialistiche che vede coinvolti in queste settimane gli oltre 150 Key Account Manager (KAM) di Enel Energia, sia attraverso un capillare supporto tecnico e commerciale di tutta la rete commerciale di Enel Energia e della filiera di Schneider Electric.