26 gennaio 2020
Aggiornato 13:30
L'annuncio al Corriere della Sera

Luciano Benetton: Lascio a mio figlio

Il cambio della guardia avverrà martedì 24 aprile: Dopo una corsa durata 47 anni, martedì lascio le cariche nell'azienda fondata insieme ai miei fratelli. Il testimone passa a mio figlio Alessandro

TREVISO - «Dopo una corsa durata 47 anni, martedì lascio le cariche nell'azienda fondata insieme ai miei fratelli. Il testimone passa a mio figlio Alessandro, che diventerà presidente. Ma la scommessa resta la stessa. Fare, immaginare, essere innovativi: questo faceva, fa e dovrà sempre fare un imprenditore». Lo ha annunciato in un'intervista al Corriere della sera Luciano Benetton.
Per il ruolo da presidente di Benetton, ha spiegato «papà Luciano», ad Alessandro Benetton «servirà soprattutto passione. Quella che ha dimostrato in questi due anni passati da vicepresidente. Innamorarsi del mestiere. Che poi diventa voglia di sfida e di imparare'. All'Italia, ha concluso Luciano Benetton, «manca la voglia di crescere, di sorprendere il mondo».