31 marzo 2020
Aggiornato 09:00
Caro benzina

Il carocarburanti accompagna l'esodo pasquale

Prezzi fermi ma a livelli elevati, punte vicine ai 2 euro per la verde. Nel dettaglio, le medie nazionali sono oggi a 1,903 per la benzina, 1,787 per il diesel e 0,891 euro/litro per il gpl

ROMA - Il carobenzina accompagnerà anche l'esodo pasquale. I prezzi raccomandati sono infatti per la prima volta fermi dopo alcuni giorni di rincari ininterrotti, ma restano sempre su livelli elevati sia per la verde, le cui medie nazionali e punte nel Centro non accennano a scendere, sia per il diesel, i cui massimi al Sud assieme alla medie restano sostanzialmente fermi. Stabili anche i prezzi delle no-logo.

DETTAGLIO PREZZI - Nel dettaglio, le medie nazionali sono oggi a 1,903 per la benzina, 1,787 per il diesel e 0,891 euro/litro per il gpl. Le punte sono invece rispettivamente a 1,989, 1,825 e 0,919 euro/litro. È quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE.
A livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall'1,892 euro/litro di Esso all'1,903 di Shell (no-logo a 1,821). Per il diesel si passa dall'1,780 euro/litro di Shell all'1,787 di Q8 (no-logo a 1,674). Il Gpl, infine, è tra 0,881 euro/litro di Esso e Shell e 0,891 di Eni (no-logo a 0,845).

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal