31 marzo 2020
Aggiornato 05:00
Caro carburanti

Benzina, raffica di rialzi. La verde schizza a 1,92 euro al Centro

Prezzi record, in media benzina a 1,82 euro e diesel a 1,75 euro

ROMA - Nuova ondata di rialzi per i prezzi dei carburanti, che volano sempre più verso livelli record. Nel weekend - secondo il monitoraggio di Quotidiano energia - i listini hanno raggiunto nuovi massimi, nonostante le quotazioni internazionali «siano rimaste sostanzialmente stabili», e anzi siano leggermente scese considerando il cambio euro-dollaro. In media nazionale i prezzi sono a 1,82 euro per la benzina e a 1,75 euro per il diesel, con punte a 1,92 euro per la verde al Centro e a 1,79 euro per il gasolio nel Mezzogiorno.

A ritoccare i listini nel fine settimana, in particolare, sono stati Ip (+0,6 centesimi di euro al litro sia per la benzina sia per il diesel), Q8 (+0,5 per entrambi i prodotti) e TotalErg (+0,7 centesimi per la verde e +0,6 centesimi per il gasolio).

Il prezzo medio praticato sulla benzina, a livello nazionale, va quindi dall'1,810 euro degli impianti Esso all'1,817 di quelli Q8 e Tamoil (no-logo in discesa a 1,752 euro). Per il diesel si passa dall'1,747 euro di Esso all'1,752 euro di Q8 (no-logo a 1,653 euro).

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal