31 marzo 2020
Aggiornato 04:00
Prezzi | Caro carburanti

Benzina, proseguono i rialzi: verde vola verso 1,8 euro al litro

Lo rileva «Quotidiano energia». Fiammata per il Gpl aumenti generalizzati tra 2 e 2,5 centesimi

ROMA - Non si fermano i rincari sulla rete carburanti. Nella media nazionale la benzina si avvicina ormai inesorabilmente a quota 1,8 euro al litro. Fiammata per il Gpl con aumenti generalizzati tra i 2 e i 2,5 centesimi ancora non pienamente assorbiti sul territorio. Lo rileva Quotidiano energia.
In alcune aree del Centro si arriva a sfiorare la soglia di 1,87 euro al litro. Il diesel è ormai mediamente oltre quota 1,73 euro al litro con picchi al Sud superiori a 1,77 euro/litro. Più nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va oggi dall'1,787 euro al litro degli impianti Eni all'1,795 di quelli Tamoil (no-logo stabili a 1,718). Per il diesel si passa dall'1,729 euro al litro di TotalErg e Q8 all'1,736 di Tamoil (no-logo ferme a 1,640). Il Gpl è tra lo 0,777 euro/litro di Shell e lo 0,792 di Q8 (no-logo in salita a 0,749).

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal