23 settembre 2020
Aggiornato 05:30
Anteprima Amarone annata 2008

Gerardo Cesari: una «classica» anteprima

Sarà l’Amarone Classico 2008 l’ambasciatore dell'azienda di Cavaion Veronese alla nuova edizione dell’Anteprima Amarone, organizzata dal Consorzio Tutela Vini Valpolicella

VERONA - Sarà l’Amarone Classico 2008 l’ambasciatore dell'azienda di Cavaion Veronese alla nuova edizione dell’Anteprima Amarone, organizzata dal Consorzio Tutela Vini Valpolicella.
La presentazione, che si svolgerà sabato 28 e domenica 29 gennaio presso il Palazzo della Gran Guardia di Verona, proporrà in degustazione l’annata 2008, pronta per essere messa in commercio dopo tre anni di affinamento.
L’inverno 2008 è stato caratterizzato da precipitazioni contenute che hanno garantito un germogliamento regolare, cui sono però seguite basse temperature e piogge copiose e persistenti che hanno richiesto grande attenzione per contenere i potenziali danni derivanti da un eccesso di umidità. Dai primi di luglio in poi la stagione è stata sufficientemente calda ed equilibrata da permettere la maturazione del frutto ed un ottimo stato sanitario.
Oltre all'Amarone Classico 2008, alla prossima Anteprima la Gerardo Cesari proporrà in degustazione anche il Recioto 2009, prodotto un tempo molto più famoso dell'Amarone ed oggi conosciuto principalmente come vino dolce.
Riposeranno invece in cantina i cru Amarone Il Bosco e Amarone Bosan, che l’azienda ha scelto di non presentare perché ancora in fase di affinamento. La filosofia Gerardo Cesari, infatti, da sempre contempla lunghi affinamenti, perché la qualità si ottiene senza fretta.

Oltre all'Anteprima Amarone 2008, l'azienda Gerardo Cesari nei prossimi giorni sarà presente anche al 36° Expò Riva Hotel, importante appuntamento del settore HoReCa, che si svolgerà a Riva del Garda dal 29 gennaio al 1 febbraio 2012. Il pubblico presente in questa occasione potrà degustare i prodotti più conosciuti della Gerardo Cesari presso il Padiglione B3 - stand D05.

.Amarone Classico 2008- Frutto di un uvaggio costituito da circa il 75% di Corvina Veronese, il 20% di Rondinella e il 5% di Molinara. Durante la vendemmia vengono selezionati solo i grappoli perfettamente integri ed asciutti, che rimangono ad appassire nel fruttaio fino a fine gennaio. L'Amarone Classico 2008 si presenta di colore porpora intenso ed esprime un bouquet di confettura, ciliegia e prugna unitamente a sensazioni di vaniglia e tostato. Al gusto è pieno, armonico, equilibrato e persistente. Lascia al palato tutta la sua potenza con un corpo caldo ed elegante.