30 marzo 2020
Aggiornato 13:00
Langhe, Roero e Monferrato puntano a essere Patrimonio dell'Umanità

Piemonte, paesaggi vitivinicoli al lavoro per candidatura all'Unesco

Nel frattempo la Regione Piemonte assieme alle province di Asti e Alessandria e al Comune di La Morra (Cuneo), regno del Barolo, hanno siglato oggi a Torino tre accordi di programma che prevedono interventi per valorizzare il paesaggio, per un importo complessivo di oltre 624 mila euro

TORINO - L'Unesco si pronuncerà solamente a giugno 2012. Solo allora si saprà se i paesaggi piemontesi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato saranno o meno «Patrimonio dell'Umanità». Nel frattempo la Regione Piemonte assieme alle province di Asti e Alessandria e al Comune di La Morra (Cuneo), regno del Barolo, hanno siglato oggi a Torino tre accordi di programma che prevedono interventi per valorizzare il paesaggio, per un importo complessivo di oltre 624 mila euro. Si tratta degli ultimi ritocchi, che serviranno a recuperare edifici storici o a valorizzare, tra le altre cose, punti panoramici di un certo rilievo turistico.
Per il Vice Presidente della Regione, Ugo Cavallera, che ha sottoscritto i tre accordi di programma «la firma di oggi è un ulteriore tassello di un progetto complessivo che ha l'obiettivo di far conoscere un territorio unico al mondo».

Cavallera sembra ottimista sul prossimo pronunciamento dell'Unesco, ma non vuole sbilanciarsi. Se la valutazione dell'Unesco avesse un riscontro positivo «sarebbe il giusto coronamento di un lungo lavoro e contemporaneamente il punto di partenza per una rinnovata valorizzazione territoriale di una parte importante del Piemonte, con evidenti ricadute benefiche anche dal punto di vista economico, fatto non trascurabile in un periodo particolarmente difficile come quello che stiamo attraversando» ha concluso il vice presidente della regione Piemonte.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal