18 gennaio 2020
Aggiornato 10:00
A Verona dal 18 al 20 e dal 24 al 27 febbraio

Con Vivi la Casa Veronafiere allarga l’offerta dedicata al consumatore finale

Il quartiere fieristico di Verona si prepara ad accogliere in febbraio contemporaneamente tre manifestazioni consumer. Vivi la Casa, che torna con la formula del doppio week-end, ospita nei propri spazi Country Life, per completare l’offerta espositiva in tema di arredamento e oggettistica. Nel secondo finesettimana di Vivi la Casa, si terrà anche il Salone del Golf, strumento di promozione

VERONA - Si arricchisce quest’anno l’offerta di Vivi la Casa (www.vivilacasaweb.it), la fiera dedicata all’abitare, che ritorna alla formula del doppio appuntamento, su due week-end, dal 18 al 20 febbraio e dal 24 al 27 febbraio 2012.
Una scelta che piace molto ad espositori e visitatori in quanto vedono una duplice possibilità di fare affari, gli uni, e di acquistare con maggiore cautela e convinzione gli altri.
La Fiera di Verona, oltre all’organizzazione di rassegne b2b, fiere di informazione rivolte soprattutto agli operatori, si è orientata anche verso le mostre-mercato rivolte al consumatore, tipicamente aperte al grande pubblico.

Quest’anno, infatti, Vivi la Casa, fiera consumer, ospita al suo interno Country Life, una manifestazione che interessa i diversi ambiti del bien vivre, dall’arredamento per interni ed esterni all’abbigliamento vintage, all’enogastronomia tipica delle regioni italiane.
Dopo il successo della scorsa edizione, l’allestimento di Vivi la Casa si presenta suddiviso per aree tematiche, un percorso che ha lo scopo di fare orientare al meglio il visitatore tra l’arredamento moderno, design e classico, il giardino e tempo libero, il complemento d’arredo e l’oggettistica, l’impiantistica, bioedilizia e domotica, la ristrutturazione e manutenzione, la casa ed esterni, il benessere, vestire e, infine, il bricolage decorativo.

Non poteva mancare la sezione Verona Sposi, una sorta di fiera nella fiera che vale da sola una visita a Vivi la Casa: dalle bomboniere al catering, dagli abiti da sposa al ricevimento, offre una panoramica completa delle proposte più innovative di un comparto in costante evoluzione che comprende anche le agenzie che organizzano appositamente viaggi per gli sposi e liste nozze.
Tra partnership e collaborazioni, quest’anno Vivi la Casa è ancora più ricca di eventi che contribuiscono a rendere più interessante la visita e ad approfondire alcune tematiche, dall’ecosostenibilità, trasmessa anche ai più piccoli attraverso laboratori didattici creati ad hoc, alla salvaguardia dell’artigianato di cui Vivi la Casa si fa accesa sostenitrice, ospitando anche alcune esposizioni dell’Accademia di Artigianato.

Se Vivi la Casa rappresenta al meglio la promozione del made in Italy attraverso quei settori cardine della nostra economia nel mondo, come l’artigianato e il tessile, il Salone italiano del Golf, che avrà luogo proprio durante il secondo week-end di Vivi la Casa, dal 24 al 27 febbraio, contribuisce a rafforzare l’immagine del nostro Paese attraverso nuovi strumenti, come lo sviluppo della disciplina sportiva del golf che favorisce anche l’incoming turistico. I numeri della scorsa edizione certificano che Verona sia il punto di riferimento per questo sport e confermano che il Salone Italiano del Golf incoraggia investimenti e apre nuovi mercati.