15 novembre 2019
Aggiornato 18:00
Rapporto SVIMEZ

Emergenza giovani al Sud, 2 su 3 sono a spasso

Nel 2010 occupazione nel Mezzogiorno al 31,7%, al Nord 56,5%

ROMA - Nel Sud è emergenza giovani: 2 su 3 sono a spasso, cioè non lavorano. L'allarme arriva dalle anticipazioni sul Rapporto Svimez 2011 sull'economia del Mezzogiorno che verrà presentato il prossimo 27 settembre.
«Il tasso di occupazione giovanile (15-34 anni) - si legge nel rapporto - è giunto nel 2010 ad appena il 31,7 per cento (il dato medio del 2009 era del 33,3 per cento; per le donne nel 2010 non raggiunge che il 23,3 per cento), segnando un divario di 25 punti con il Nord del Paese (56,5 per cento)».
La questione generazionale italiana «diventa quindi emergenza e allarme sociale nel Mezzogiorno», sottolinea Svimez.