5 aprile 2020
Aggiornato 02:00
Prosegue ininterrotta dal 2000 la collaborazione

Cremonini: rinnova il contratto sui treni inglesi

Fatturato complessivo per i prossimi 3 anni di circa 180 milioni di euro

MILANO - Il Gruppo Cremonini, attraverso la controllata Momentum Services Ltd, ha ottenuto il prolungamento del contratto siglato con l’inglese Eurostar Group Ltd per la gestione dei servizi di ristorazione a bordo dei 60 treni ad alta velocità che, attraverso il tunnel sotto la Manica, collegano quotidianamente Londra a Parigi e Bruxelles.
Il contratto in essere, siglato nel 2007, è stato rinnovato fino al 31 Maggio 2014. Si tratta del quarto incarico consecutivo che Cremonini si è aggiudicato sui treni inglesi Eurostar, dopo aver vinto due gare internazionali, la prima nel 2000 e la seconda nel 2007, oltre a due successivi rinnovi.
«Questo contratto - spiega Vincenzo Cremonini, A.D. del Gruppo - dimostra la consolidata capacità di Cremonini di continuare a competere a livello europeo, sia per l’offerta di prodotto che di servizio. Si conferma la nostra leadership in uno dei segmenti di mercato più interessanti per la ristorazione in Europa».

L’accordo, che nel prossimo triennio svilupperà un fatturato complessivo di circa 180 milioni di Euro, riguarda i servizi di accoglienza per i viaggiatori nelle Vip Lounge delle stazioni e le attività di ristorazione a bordo per i circa 9.500.000 milioni di passeggeri che ogni anno utilizzano i treni Eurostar.
Con questo contratto, si conferma la leadership di Cremonini sui treni ad alta velocità in Europa. Il Gruppo è oggi il 1° player europeo del mercato della ristorazione a bordo treno, con oltre 1000 treni serviti quotidianamente in 6 Paesi europei e 35 milioni di clienti all’anno.

Nel 2010 il settore della ristorazione di Cremonini, attraverso la controllata Chef Express Spa, ha realizzato ricavi totali consolidati per 675,8 milioni di Euro in crescita del 21,0%. Il fatturato delle sole attività a bordo treno è stato pari a 355,9 milioni di Euro, completamente realizzato all’estero.
Il Gruppo, è infatti presente sui treni inglesi Eurostar che collegano Londra, Parigi e Bruxelles attraverso il tunnel sotto la Manica, sui treni belgi Thalys che percorrono le tratte Bruxelles, Parigi, Colonia, Dusseldorf e Amsterdam e sul 85% della rete dei treni francesi ad alta velocità TGV e IDTGV ; è presente in Spagna sull’intera rete dei treni ad alta velocità AVE e su quelli a lunga percorrenza. Cremonini, oltre ad effettuare i servizi di ristorazione a bordo treno, gestisce le Vip Lounge delle principali stazioni europee di Parigi, Bruxelles e Londra.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal