29 marzo 2020
Aggiornato 19:30
Samnium Consorzio Tutela Vini

Modifica e riconoscimento disciplinari dei vini a denominazione di origine

Il 15 marzo la pubblica audizione presso la camera di commercio di Benevento

BENEVENTO - Martedì 15 marzo - presso la sede della Camera di Commercio di Benevento in piazza IV Novembre, 1 - è convocata la pubblica audizione inerente le domande di riconoscimento e di modifica dei disciplinari a Denominazione di Origine della Provincia di Benevento.
L'appuntamento è fissato a partire dalle ore 10,00. L'audizione è organizzata dal Consorzio tutela vini Samnium, dal Ministero delle Politiche Agricole-Alimentari e Forestali, dalla Regione Campania, dal Comitato Nazionale Tutela Vini e dalla Camera di Commercio di Benevento.

La pubblica audizione - che sarà presieduta da funzionari del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e del Comitato nazionale vini – è inerente alla domanda di modifica del disciplinare dei vini a Denominazione di Origine Controllata «Sannio»; alla domanda di riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata del Vini «Falanghina del Sannio»; alla domanda di riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata e Garantita dei Vini «Aglianico del Taburno» .
L'incontro è aperto a chiunque abbia interesse a partecipare, ai rappresentanti di Comuni, Enti pubblici e privati, Organizzazioni di categoria, ai viticoltori, vinificatori, imbottigliatori ed altri protagonisti della filiera.
Tutti i disciplinari sono visionabili e prelevabili sul sito web del Consorzio tutela vini Samnium ( www.samnium.eu, sezione News), sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania, e disponibili presso la sede del Consorzio Samnium.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal