26 ottobre 2021
Aggiornato 20:30
Forum

Valorizzare il marchio Europa nel turismo

Nei giorni “caldi” dei conflitti esplosi nell’area mediterranea confronto a Roma fra i rappresentanti del comitato economico e sociale europeo e Assoturismo - Confesercenti

ROMA - Turismo ed Europa. Ma anche turismo nell’area infuocata del mediterraneo. Su questi temi si terrà a Roma, la prossima settimana, un confronto tra alcuni rappresentanti del Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) ed i Presidenti delle Federazioni del turismo di Confesercenti, con al centro le proposte della Commissione Europea per un nuovo quadro politico del turismo del Vecchio Continente.
Il 7 marzo, un’audizione sul documento della Commissione precederà, infatti, l’iniziativa pubblica - aperta alla stampa - che si terrà il giorno 8 marzo 2011 ore 10.30 Sala Nori Confesercenti  Via Nazionale 60 - Roma

Al Forum, aperto da Marco Venturi, Presidente Confesercenti, parteciperanno oltre ai dirigenti di Assoturismo, Panagiotis Gkofas e Jànos Vertes per il CESE e, in rappresentanza della UEAPME, Alessia Zaninello e Luc Hendricks.
Le questioni che saranno affrontate vertono sullo sforzo di mantenere e rafforzare il ruolo internazionale dell’Europa nel turismo, ma sarà anche l’occasione per ragionare sulle prospettive del turismo in un’area «calda» come quella del Mediterraneo.
Nell’occasione la Confesercenti, oltre ad avanzare le sue osservazioni e proposte, chiederà anche che sui rischi corsi dal turismo nel Mediterraneo, dopo l’esplosione delle rivolte nel Nord Africa, l’Europa dimostri di essere in grado di intervenire poiché sono, e saranno in discussione, il lavoro e le prospettive di sviluppo di moltissime realtà territoriali che si affacciano su questo mare, a partire da quelle italiane.