8 aprile 2020
Aggiornato 18:30
Ristorazione

Cremonini corre sulla Tav spagnola

Inaugurato il servizio di ristorazione sulla nuova linea spagnola ad alta velocità (AVE) Madrid-Valencia

MADRID - Il Gruppo Cremonini, attraverso la controllata Cremonini Rail Iberica S.A., ha avviato l’attività per i servizi di ristorazione on board sui treni della nuova linea ad Alta Velocità (AVE) Madrid-Valencia, recentemente inaugurata dalle ferrovie spagnole (RENFE).
I 440 km che collegano le due città spagnole vengono oggi percorsi in soli 90 minuti da 20 treni al giorno, con una previsione di 3,6 milioni di passeggeri annui.

I servizi di catering su questa nuova tratta sono un ampliamento del contratto vinto lo scorso dicembre 2009 dalla Cremonini Rail Iberica per servire tutti i treni della rete spagnola ad alta velocità (AVE), i treni a lunga percorrenza (Larga Distancia ed Euromed) e i treni notte (Trenhotel, Elipsos, Lusitania), per un totale di oltre 320 treni serviti al giorno. La scadenza del contratto è prevista nel dicembre 2013, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni.
Per i servizi di ristorazione sulla tratta Madrid-Valencia si prevede un fatturato di circa 5 milioni di euro all’anno.
I servizi erogati da Cremonini sui nuovi treni riguardano la gestione della Carrozza Bar e il servizio di vassoio al posto per la classe «Club».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal