2 dicembre 2020
Aggiornato 07:30
Authority

Catricalà a Berlusconi: resto all'Antitrust

«Sono uomo delle Istituzioni, no a veti incrociati sulle autorità»

ROMA - Il presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, ha scritto al premier Silvio Berlusconi per comunicargli la sua decisione di restare all'autorità per la concorrenza e il mercato. Catricalà era stato indicato per la presidenza dell'autorità per l'energia e il gas.
«Ho scritto al presidente del consiglio, Silvio Berlusconi - ha riferito Catricalà - per comunicargli la mia decisione di rimanere all'Antitrust. Sono un uomo delle istituzioni e non voglio consentire che l'autorità che presiedo e l'autorità dell'energia siano penalizzate da veti incrociati che pure non riguardano la mia persona».