18 gennaio 2020
Aggiornato 04:30
Federalismo

In bozza decreto nuovo fisco Regioni, da Iva a Irpef

Le ipotesi nel documento presentato dal governo agli enti locali

ROMA - Le nuove regole per Iva, Irpef e Irap delle Regioni. Sono alcuni dei punti principali della bozza di decreto sulla nuova fiscalità regionale. Lo hanno spiegato i rappresentanti di regioni ed enti locali al termine del primo incontro con il governo sul federalismo fiscale.
In particolare - secondo la bozza - per l'Iva la compartecipazione delle Regioni dovrebbe scendere dal 44,7% al 25%. Per l'addizionale Irpef c'è invece la possibilità di un aumento fino al 3%. Un'altra ipotesi riguarda poi l'Irap, che in alcune Regioni potrebbe essere ridotta fino all'azzeramento mantenendo inalterato il carico fiscale.