13 giugno 2024
Aggiornato 08:30
Trasporto aereo

Alitalia, disagi per lo sciopero di piloti e hostess

Protesta dalle 12 alle 16 del 22 marzo. Anche per tutti i dipendenti di Meridiana

ROMA - Disagi domani, 22 marzo, per chi vola con Alitalia e Meridiana-Fly. Dalle 12 alle 16 scioperano piloti e assistenti di volo Alitalia e di tutto il personale Meridiana. A proclamare lo sciopero nel gruppo Alitalia, la Filt Cgil e le associazioni professionali dei piloti Ipa e Anpac e degli assistenti di volo dell'Avia in considerazione della mancata soluzione a tutte le problematiche del personale navigante.

Lo sciopero di tutto il personale di Meridiana Fly è proclamato da Filt Cgil, Anpac, Up, Avia e Sdl in relazione alle problematiche conseguenti al piano di ristrutturazione aziendale. Alitalia ha predisposto «misure preventive» finalizzate a ridurre l'impatto per i passeggeri.

Alitalia sta anche prendendo contatto con tutti i passeggeri interessati dalle modifiche dell'operativo dei voli per offrire loro la ricollocazione su voli alternativi nella stessa fascia oraria o in giornata. Negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate saranno inoltre predisposti alcuni desk informativi per fornire assistenza ai passeggeri.

Protesta di quattro ore, dalle 12 alle 16, anche degli addetti all'handling in tutti gli scali nazionali. Alla base dello sciopero proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti l'atteggiamento di «indisponibilità» delle aziende di handling e dell'associazione Assohandlers al rinnovo del contratto nazionale di settore scaduto da oltre due anni.

L'Enac informa che sul proprio sito è pubblicato l'elenco dei voli minimi garantiti in base alla legge sugli scioperi nei servizi pubblici e invita i passeggeri che hanno in programma voli nella fascia oraria interessata allo sciopero, a contattare le compagnie per ulteriori informazioni.