21 agosto 2019
Aggiornato 20:00
Giro d'affari di 1,96 miliardi di dollari

Visa: utili in aumento nel I trimestre fiscale

La società ha riportato profitti per 763 milioni di dollari

NEW YORK - Il colosso delle carte di credito Visa ha riportato utili in aumento al termine del suo primo trimestre fiscale, grazie in particolare alla crescita delle transazioni. La società ha riportato profitti per 763 milioni di dollari, 1,02 dollari per azione, contro i 574 milioni, 74 centesimi per azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. Gli analisti avevano stimato 91 centesimi per azione.

Il giro d'affari è stato di 1,96 miliardi di dollari, in rialzo del 13% rispetto agli 1,74 dell'anno precedente e superiore agli 1,92 miliardi attesi da Wall Street. Nel trimestre le transazioni sono cresciute complessivamente a 10,9 miliardi di dollari, in aumento del 12% rispetto allo stesso periodo 2008 e dai 10,5 milioni dei tre mesi precedenti.

Per il 2010 Visa prevede una crescita del fatturato tra l'11 e il 15%, con un incremento degli utili per azione superiore al 20 per cento.