18 gennaio 2020
Aggiornato 07:00

Domani la Brambilla presenta i «Buoni vacanze»

E' divenuto infatti esecutivo il decreto che stabilisce l'erogazione di fondi da destinare ai nuclei familiari economicamente più deboli

ROMA - Il Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, insieme al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Paolo Bonaiuti, presenterà domani martedì 22 dicembre, alle ore 15,30 presso la Prefettura di Milano (Corso Monforte 31), l'iniziativa dei «Buoni Vacanze» che potranno essere prenotati dai cittadini a partire dal prossimo 20 gennaio.

E' divenuto infatti esecutivo il decreto che stabilisce l'erogazione di fondi da destinare ai nuclei familiari economicamente più deboli ed è stata quindi avviata la procedura per l'erogazione dei contributi pubblici, grazie alla convenzione stipulata tra il Ministero del Turismo e l'Associazione Buoni Vacanze Italia (BVI), allo scopo costituita. I bonus potranno essere utilizzati dalle famiglie per vacanze al mare, in montagna, ai laghi o dove si voglia, comprendendo anche la destinazione termale in tutto l'arco dell'anno ad eccezione dei periodi di alta stagione.

Alla conferenza stampa sono stati invitati i rappresentanti delle associazioni che hanno dato il loro contributo al progetto Buoni Vacanze Italia, il presidente di BVI, Benito Perli, il presidente di Confindustria Federturismo, Daniel Winteler, il presidente di Confcommercio Confturismo, Bernabò Bocca, il presidente di Confesercenti Assoturismo, Claudio Albonetti, e il presidente dell'Anci, Sergio Chiamparino. Il circuito dei Buoni Vacanza potrà contare su un primo finanziamento messo a disposizione dal Governo pari a 5 milioni di euro e verrà promosso dal Ministro del Turismo anche attraverso uno spot istituzionale diffuso, a partire dal prossimo gennaio, su Radio e tv, realizzato con la collaborazione del Dipartimento per l'Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri.