13 novembre 2019
Aggiornato 22:30
Dopo le imprese, piano di sostegno per le famiglie in difficoltà

Mutui, Abi lancia moratoria per famiglie in difficoltà

L'iniziativa parte a gennaio. Il «piano famiglie» prevede la sospensione del rimborso delle rate per 12 mesi

MILANO - Dopo le imprese, l'Abi lancia un piano di sostegno per le famiglie in difficoltà. Il comitato esecutivo odierno dell'associazione ha approvato il «Piano famiglie», che prevede la sospensione del rimborso delle operazioni di mutuo per un tempo di 12 mesi nei confronti di famiglie disagiate. Il provvedimento sarà operativo da gennaio.

Faissola, il presidente dell'Abi, l'Associazione bancaria italiana, ha spiegato: «Il comitato esecutivo ha deliberato di realizzare un programma relativo ad un piano di sostegno delle famiglie che serve a rendere più generali ed omogenei i diversi interventi che sul territorio sono stati realizzati dalle nostre associate».

Secondo Faissola «la finalità è fare un quadro generale delle iniziative per le famiglie in difficoltà che già sono state oggetto di altri interventi. Ci sarà un'interlocuzione con le varie autorità coinvolte tra cui la presidenza del Consiglio e le associazioni dei consumatori».