28 gennaio 2020
Aggiornato 01:30
Economia. Consumi

Adiconsum a Confcommercio: progettare insieme

«Progettare insieme sistema distributivo che sviluppi qualità del servizio e fornisca beni di consumo a prezzi competitivi»

ROMA - I segnali di ripresa dei consumi, rilevati da Confcommercio - dichiara Paolo Landi, Segretario generale Adiconsum - purtroppo non indicano un'uscita dalla crisi economica. L’incremento di spesa del 500 per cento degli ammortizzatori sociali aumenterà nei prossimi mesi.

Adiconsum, accoglie positivamente le dichiarazioni del Ministro Tremonti - continua Giordano, Segretario Nazionale - sulla copertura economica degli ammortizzatori sociali futuri, ma questo non basta. Bisogna anche liberare risorse per i consumi dei cittadini, detassando in busta paga i salari di produttività e di redditività.

Adiconsum chiede a Confcommercio e a Confesercenti un tavolo di confronto per la ricerca di soluzioni a tutela dei consumatori e di sviluppo della rete commerciale del Paese, che rischia di implodere a fronte del mutamento profondo dei modelli di consumo degli italiani e di un sistema distributivo che deve trasformarsi.

Non serve - continua Giordano - uno sviluppo selvaggio degli Ipermercati, penalizzando i negozi di prossimità, realtà commerciali vicine alle residenze dei consumatori.
Si progetti insieme un sistema distributivo che sviluppi qualità del servizio e beni di consumo a prezzi competitivi.