28 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo semestre 2009

Primi sei mesi in crescita per MARR SpA

Ricavi totali consolidati a 540,7 milioni di Euro (531,0 nel 2008), utile netto a 16,0 milioni di Euro (14,5 nel 2008)

RIMINI – Il Consiglio di Amministrazione di MARR S.p.A. (Milano: MARR.MI), società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha approvato in data odierna la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2009.

Principali risultati consolidati del 1° semestre 2009 - Nei primi sei mesi del 2009 i ricavi totali consolidati hanno raggiunto i 540,7 milioni di Euro con una crescita dell’1,8% rispetto ai 531,0 milioni di Euro dello stesso periodo del 2008.
L’EBITDA è stato di 33,0 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 32,6 milioni di Euro nei primi sei mesi del 2008, mentre l’EBIT, pari a 27,9 milioni di Euro, è risultato in linea con quello del pari periodo del 2008.

In miglioramento il risultato della gestione finanziaria che, anche grazie alla riduzione dei tassi di interesse, ha fatto registrare 3,4 milioni di Euro di oneri finanziari netti rispetto ai 4,9 milioni di Euro del 1° semestre 2008.
Il risultato netto prima delle imposte è stato di 24,5 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 23,0 milioni di Euro del 1° semestre 2008, mentre il risultato netto complessivo ha raggiunto 16,0 milioni di Euro (14,5 milioni di Euro nel 2008).
Il capitale circolante netto commerciale al 30 giugno 2009 è stato pari a 190,7 milioni di Euro rispetto ai 187,1 milioni di Euro del 31 marzo 2009 e ai 165,6 milioni di Euro del 30 giugno 2008 (164,5 milioni di Euro al 31 marzo 2008).
L’indebitamento finanziario netto, che al 31 marzo 2009 era stato pari a 163,8 milioni di Euro, si è attestato a 171,3 milioni di Euro, dopo il pagamento in data 28 maggio 2009 di 28,3 milioni di Euro di dividendi (26,6 milioni di Euro nel 2008).
Il patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2009 è stato di 170,1 milioni di Euro (168,9 milioni di Euro nel 2008).

Risultati per segmento di attività del 1° semestre 2009
Nei primi sei mesi del 2009 le vendite del Gruppo MARR hanno raggiunto i 533,7 milioni di Euro con un progresso del 2,0% rispetto ai 523,5 milioni di Euro del pari periodo del 2008.
In crescita le vendite verso i clienti della «Ristorazione commerciale e collettiva» (National Account e Street Market), che nel semestre hanno raggiunto un fatturato di 427,7 milioni di Euro rispetto ai 422,5 milioni di Euro del 2008.
Il positivo risultato delle forniture alla Ristorazione, che rappresenta il core business del Gruppo MARR, è stato ottenuto grazie anche all’incremento delle vendite di prodotti a più alto contenuto di servizio, che hanno permesso di contrastare le dinamiche deflattive che continuano ad interessare il settore delle forniture al foodservice.
La categoria dello «Street Market» (ristoranti e hotel non appartenenti a Gruppi o Catene), che si conferma il segmento di clientela di riferimento, ha fatto registrare 322,6 milioni di Euro di vendite rispetto ai 320,9 milioni di Euro del 2008; mentre la categoria dei «National Account» (operatori della ristorazione commerciale strutturata e della ristorazione
collettiva) ha raggiunto i 105,1 milioni di Euro di fatturato con una crescita del 3,4% rispetto ai 101,6 milioni di Euro del 2008.
Nei primi sei mesi del 2009 le vendite ai clienti della categoria dei «Wholesale» (grossisti) sono state pari a 106,0 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 100,9 milioni del pari periodo del 2008.

Evoluzione prevedibile della gestione - Pur in presenza di uno scenario macroeconomico che si mantiene incerto, il management della società, sulla base dei risultati raggiunti nei primi sei mesi del 2009 e dell’andamento delle vendite in luglio, si conferma orientato a consolidare il business e la propria quota di mercato, mantenendo sotto controllo la gestione del capitale circolante netto commerciale ed i livelli di redditività già raggiunti nel corso del 2008.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal