21 settembre 2019
Aggiornato 17:00
TELECOMUNICAZIONI

RAI.tv: a giugno 50 milioni di video visti

E' alto gradimento RAI tra i giovani del web

ROMA - Sale la febbre giovane sul web della Rai, grazie all’exploit dell’utenza video sui canali messi in campo da RaiNet. Musica, satira, sport e attualità, organizzate trasversalmente su Rai.tv e sui suoi 11 canali tematici, sul branded channel Rai di YouTube e sui social network, hanno generato a giugno un aumento esponenziale del traffico video.

Il solo canale Rai sul portale di videosharing più popolare al mondo ha generato nell’ultimo mese 36 milioni di video visti (a gennaio erano 10,7 milioni), mentre Rai.tv è cresciuto del 257% rispetto all’anno precedente, con circa 15 milioni di visualizzazioni. Tutto ciò ha portato a un ulteriore abbassamento dell’età media, oggi compresa attorno ai trent’anni per Rai.tv. L’età media si abbassa di ulteriori 10 anni per gli utenti del canale Rai su YouTube.

Un lifting generazionale che, per l’ad di RaiNet e direttore di Rai Nuovi Media, Piero Gaffuri: «È la prova di come Rai sia in grado di attrarre un pubblico giovane, colto ed esigente. Il risultato è una domanda multitasked, ricca di passioni e interessi, da assecondare con un’offerta completa e su misura. Un pubblico che oggi risulta spesso complementare a quello televisivo ma che si sta appassionando sempre più al modello di personal tv che abbiamo messo in campo sul web».

Tra i canali più seguiti, in grande ascesa Rai Music, grazie alle recenti dirette dei concerti dei Bastard sons of Dioniso, dei Lost, di Stefano Bollani. Il canale musicale, condotto da Federica Gentile, la prossima settimana rievocherà Woodstock a quarant’anni dall’evento, con le dirette dall’Italia Wave Love Festival. Buoni anche i riscontri per Uno su Mille, il canale sulle biografie dei grandi della storia contemporanea, lo speciale sulla lettura Millepagine, il canali Fiction, Scienza e tecnologia, Viaggi e Paesi e, ovviamente il sito di RaiSport, dove è tutto pronto per il multicast dei mondiali di nuoto di Roma (dal 19 luglio). Tra i 1318 video proposti sul canale Rai-YouTube e quelli Rai direttamente caricati dagli utenti (user generated content), a giugno stravince 'O sole mio’ del trio Ginoble-Boschetto-Barone, le tre voci maschili rivelazione del programma di RaiUno, Ti lascio una canzone. Al secondo posto, ancora musica con la nuova superstar della dance electropop: Lady Gaga e la sua Poker Face.