7 giugno 2020
Aggiornato 03:00
Venezuela | Siderurgia

Chavez nazionalizza le aziende siderurgiche

Quindici giorni fa aveva nazionalizzato il settore idrocarburi

CARACAS - Il presidente socialista del Venezuela, Hugo Chavez, ha annunciato la nazionalizzazione di diverse aziende di produzione di ferro dell'ovest del paese per formare un grande conglomerato pubblico.

La decisione giunge una quindicina di giorni dopo l'approvazione di una legge che attribuisce allo Stato il controllo delle attività legate al settore degli idrocarburi, della distribuzione di acqua, vapore e gas, al trasporto dei lavoratori e ad altri tipi di servizi.

Dall'approvazione della legge, il governo del ricco paese petrolifero dell'America del Sud ha espropriato almeno 76 aziende nel settore degli idrocarburi, in maggioranza a capitali locali e operanti sul lago di Maracaibo, nell'ovest del paese.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal