24 giugno 2024
Aggiornato 09:30
Il prezzo del latte bovino alla stalla continua a scendere

Latte, Confagricoltura: prezzi in allarmante contrazione

E le stalle chiudono

ROMA - Il prezzo del latte bovino alla stalla continua a scendere. Confagricoltura rileva con preoccupazione che gli ultimi valori per il latte crudo spot italiano riportati dalla Commissione della Camera di Commercio di Lodi, inerenti il mese di aprile, oscillano tra i 24,50 ed i 28,00 euro per 100 litri iva esclusa 1,5 /2 centesimi litro in meno rispetto alle quotazioni del mese precedente.

Anche in Europa, la tendenza mercantile fa registrare allarmanti contrazioni che hanno toccato prezzi inadeguati ad assicurare una benchè minima redditività all’attività produttiva.

Stante l’assoluta necessità di realizzare puntuali controlli sulla corretta applicazione delle vigenti normative di regolamentazione della produzione, per evitare che possa indebitamente circolare del prodotto in grado di alterare le dinamiche dei prezzi, Confagricoltura auspica una coesione operativa del mondo produttivo. Se i mercati non manifesteranno, infatti, una significativa inversione di tendenza assisteremo ad una repentina accelerazione del decadimento quantitativo della produzione.

Del resto i riscontri sull’andamento delle consegne nel corso della campagna appena terminata evidenziano la tendenza alla progressiva contrazione del panorama produttivo. A livello nazionale, nel corso del 2008/2009, le aziende sono diminuite del 4%, scendendo quindi al di sotto delle 40.000 unità attive.