19 agosto 2019
Aggiornato 18:30
Banche

Bad bank come Alitalia?

Qualcuno propone di far acquistare, o garantire, i titoli «tossici» (bad bank) delle banche dallo Stato e lasciare la parte buona (good bank) alle banche stesse

ROMA - Il Governo americano nell'ottobre scorso ha messo a disposizione 1.300 miliardi di dollari per le banche, tra investimenti e garanzie di debiti. Non sembra sia stato sufficiente per salvare il sistema bancario americano. Qualcuno propone di far acquistare, o garantire, i titoli «tossici» (bad bank) delle banche dallo Stato e lasciare la parte buona (good bank) alle banche stesse.

L'operazione ricorda quella dell'Alitalia appena conclusa: la parte in deficit va allo Stato, quella buona ai privati. In soldoni significa che i contribuenti dovranno pagare gli errori di gestione delle banche e di quelli dell'Alitalia. Insomma tutto il mondo è Paese e chi rimane, sempre, con il cerino in mano è il solito cittadino.