20 maggio 2024
Aggiornato 10:00
Imprese in lotta con la burocrazia

Burocrazia: un costo di 6.000 euro annui per ogni impresa

Ma la Camera di commercio è vista come un’amministrazione amica: si distingue per ottimalità tra le amministrazioni secondo circa un terzo delle imprese

Imprese in lotta con la burocrazia. L’amministrazione è vista come un costo: oltre 6000 euro in consulenti per le imprese milanesi rispetto ai circa 5.700 per quelle italiane. Milano perde anche più ore di lavoro del personale in burocrazia: circa 27 giorni all’anno contro circa 26 in media in Italia. Il fisco l’obbligo più pesante, da 0 a 10 pesa 7,6. Pesano anche gestione del personale e tutela ambientale. Con un’incidenza sul fatturato del 5,3% rispetto al 5,4% nazionale.

Ma la Camera di commercio è vista come un’amministrazione amica: si distingue per ottimalità tra le amministrazioni secondo circa un terzo delle imprese.
Sono questi i risultati del rapporto nazionale 2008 «La soddisfazione delle piccole e micro imprese nei confronti della pubblica amministrazione» promossa da Camera di commercio, in collaborazione con CONSIP e Unioncamere Lombardia, e a cura di Promo P.A. Fondazione.