21 aprile 2021
Aggiornato 10:30
Credito al consumo

«Necessaria un'indagine conoscitiva sul credito al consumo»

È quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, chiedendo alla commissione Finanze di ascoltare al più presto le associazioni dei consumatori

«La decisione della commissione Finanze della Camera di avviare un'indagine conoscitiva sul credito al consumo è quanto mai opportuna. Il ricorso al credito al consumo sta diventando sempre più uno strumento largamente utilizzato dai consumatori italiani per sostenere il proprio normale livello di consumi, mentre bisognerebbe promuovere campagne per l’educazione ad un consumo responsabile e sostenibile per non andare incontro a scenari preoccupanti».

È quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, chiedendo alla commissione Finanze di ascoltare al più presto le associazioni dei consumatori.
«Per evitare il ricorso eccessivo al credito al consumo che può causare situazioni di grave disagio economico all’interno della società italiana – osserva l’Ufficio Studi dell’Unione Consumatori - è necessario perseguire l’obiettivo di un livello dei consumi tendenzialmente stabile».