20 aprile 2021
Aggiornato 19:00
Dichiarazione dei redditi

770/2009 Ordinario e Semplificato (bozze aggiornate al 21/11/2008)

La dichiarazione semplificata dei redditi 2008, corredata dalle relative istruzioni

Sul sito Internet dell'Agenzia delle Entrate è stata pubblicata la bozza di dichiarazione semplificata dei redditi 2008, corredata dalle relative istruzioni.
Tra le principali novità segnaliamo la possibilità di restituire il «bonus fiscale», se indebitamente ricevuto, di optare per una diversa modalità di tassazione dei compensi per lavoro straordinario.

Nel 730/2009 inoltre segnaliamo l'aumento del limite di detraibilità per interessi passivi su mutui, le detrazioni sulle spese di riqualificazione energetica e di ristrutturazione edilizia, l'inclusione del Comune di residenza tra i possibili beneficiari del 5 per mille
L'Agenzia delle Entrate ci comunica anche che dal 1° gennaio 2009, il modello 770 dovrà essere trasmesso mensilmente e dovrebbe diventare nuovamente la dichiarazione «unica» dei sostituti di imposta, completa cioè sia dei dati previdenziali che fiscali: è quanto emerge dalla lettura dei commi 121, 122 e 123 dell’articolo 1 della legge finanziaria 2008.
Nel Modello 770 Semplificato evidenziamo la novità relativa alla sezione riservata alla detassazione degli straordinari e le detrazioni per i canoni di locazione, entrambi desumibili dal Cud.
In comune ai due modelli la nuova veste del prospetto ST, ora suddiviso in due parti: una relativa alle ritenute e l'altra all'addizionale regionale.
Una ulteriore novità è quella della possibilità di dirottare l'addizionale Irpef ai comuni.

Modello 770 Ordinario - pdf (bozza del 21/11/2008) - Istruzioni per la compilazione del 770 Ordinario - pdf (bozza del 21/11/2008) - Modello 770 Semplificato - pdf (bozza del 21/11/2008) - Istruzioni per la compilazione del 770 Semplificato - pdf (bozza del 21/11/2008)