28 marzo 2020
Aggiornato 18:30
Crescita confermata nei primi sei mesi per la MARR

MARR: Il CDA approva i risultati del primo semestre 2008

Ricavi totali consolidati a 531,0 milioni di Euro (+6,4%) e utile netto di 14,5 milioni di Euro (+14,1%)

Il Consiglio di Amministrazione di MARR S.p.A. (Milano: MARR.MI), società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha approvato in data odierna la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2008.

Principali risultati consolidati del 1° semestre 2008 - Nei primi sei mesi del 2008 i ricavi totali consolidati raggiungono i 531,0 milioni di Euro, in crescita del 6,4% rispetto ai 499,3 milioni di Euro dello stesso periodo del 2007.

L’EBITDA è pari a 32,6 milioni di Euro rispetto ai 31,4 milioni di Euro dei primi sei mesi del 2007, mentre l’EBIT si attesta a 27,9 milioni di Euro (27,1 milioni di Euro nel 2007).
L’EBITDA e l’EBIT nei primi sei mesi del 2007 avevano beneficiato dell’effetto positivo per 0,7 milioni di Euro - imputati a conto economico nel 2° trimestre 2007 - del calcolo attuariale del Trattamento di fine rapporto, così come previsto dalla Legge n. 296 del 27 dicembre 2006 («Legge finanziaria 2007»). Non tenendo conto nell’esercizio 2007 di tale beneficio di natura non ricorrente, l’incremento dell’EBITDA del 1° semestre 2008 è del 6,3%, mentre quello dell’EBIT è del 6,0%.

Il risultato netto consolidato raggiunge i 14,5 milioni di Euro, in crescita del 14,1% rispetto ai 12,8 milioni di Euro dell’esercizio precedente.

Il capitale circolante netto commerciale si attesta a 165,6 milioni di Euro, sostanzialmente stabile rispetto ai 164,5 milioni di Euro del 31 marzo 2008 ed in linea con l’andamento del 2007, quando era stato di 151,6 milioni di Euro al 30 giugno e 155,9 milioni di Euro al 31 marzo.

La Posizione Finanziaria Netta di Gruppo è pari a 140,3 milioni di Euro (130,3 milioni di Euro al 30 giugno 2007) ed in linea rispetto ai 137,6 milioni di Euro del 31 marzo 2008, tenuto conto del pagamento in data 22 maggio 2008 di 26,6 milioni di Euro di dividendi (23,9 milioni di Euro nel 2007).

Il patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2008 è di 168,9 milioni di Euro (164,7 milioni di Euro nel 2007).

Risultati per segmento di attività del 1° semestre 2008 - In presenza di una congiuntura economica oggettivamente non favorevole, in cui anche il comparto turistico mostra segnali di debolezza con una flessione nei primi sei mesi del 2008 delle presenze alberghiere dell’1,3% (fonte: Federalberghi, luglio 2008), il mercato della ristorazione fuori casa in Italia risulta crescere meno delle attese.
Nonostante le difficoltà del contesto di riferimento, nei primi sei mesi del 2008 MARR consegue ricavi consolidati delle vendite per 523,5 milioni di Euro con un incremento del 6,2% rispetto all’analogo periodo del 2007 e conferma quindi la sua capacità di crescere in misura superiore rispetto al mercato.

La categoria dello «Street Market» (ristoranti e hotel non appartenenti a Gruppi o Catene), che rappresenta il segmento di clientela di riferimento, nei primi sei mesi del 2008 fa registrare vendite per 320,9 milioni di Euro.
A parità di perimetro - al netto quindi del contributo della società MARR Foodservice Iberica  che non è più operativa dal dicembre 2007 - la crescita dello«Street Market» nel 1° semestre 2008 è del 6,4%.
La componente di crescita organica - sempre a parità di perimetro – è del 3,3% e si conferma solida nonostante le difficoltà del mercato.

Nella categoria dei «National Account» (catene di alberghi, villaggi turistici, ristoranti e operatori della ristorazione collettiva) le vendite dei primi sei mesi del 2008 raggiungono i 101,6 milioni di Euro (+30,2% rispetto al pari periodo del 2007) con un significativo contributo (+23,5%) dalle acquisizioni (Cater e Jolly Hotels).

Nel complesso le categorie dello «Street Market» e dei «National Account», che rappresentano il core business di MARR, mettono a segno una crescita del 10,6%.

Nella categoria dei «Wholesale» (grossisti) le vendite dei primi sei mesi del 2008 si attestano a 100,9 milioni di Euro (110,7 milioni nel pari periodo del 2007).

Eventi successivi alla chiusura del semestre - In data 3 luglio 2008 la Baldini Adriatica Pesca S.r.l. (controllata di MARR) ha comunicato alla F.lli Baldini S.r.l. l’intenzione di esercitare l’opzione per l’acquisto del ramo di azienda Baldini. L’opzione, concessa a titolo gratuito, era prevista dal contratto per l’affitto del ramo di azienda Baldini sottoscritto l’11 giugno 2007.

In data 11 luglio 2008 il Consiglio di Amministrazione di MARR, in forza dell’autorizzazione rilasciata dall’Assemblea ordinaria del 18 aprile 2008, ha deliberato di avviare il programma di acquisto di azioni proprie (buy back).
Nell’ambito di tale programma alla data odierna sono state acquistate 382.400 azioni ordinarie MARR, pari allo 0,57% del capitale sociale, per un controvalore di 2.108.728 Euro.
A seguito di tali acquisti MARR S.p.A. detiene un totale di 425.800 azioni proprie pari a circa lo 0,64% del capitale sociale.

In data 21 luglio 2008, è stato perfezionato l’acquisto del 100% del capitale della Emi.gel S.r.l., società con sede a Bentivoglio (Bologna) e attiva nella distribuzione di prodotti alimentari ai bar e alla ristorazione veloce.
L’operazione Emi.gel conferma le strategie di crescita nella distribuzione ai bar, segmento in cui grazie alle acquisizioni di New Catering (gennaio, 2007) ed Emi.gel, il Gruppo MARR ha creato una importante realtà con un giro d’affari annuo di oltre 20 milioni di Euro e 3 centri distributivi (Bologna, Forlì e Rimini) in grado di servire oltre 5.000 clienti su un territorio che va da Pesaro a Bologna e comprende tutta la riviera Emiliano-Romagnola.

Evoluzione prevedibile della gestione - Pur in presenza di uno scenario macroeconomico incerto, il management della società, sulla base dei risultati raggiunti nei primi sei mesi del 2008 e del positivo andamento delle vendite in luglio ed agosto, conferma per l’esercizio 2008 le previsioni di crescita del volume d’affari e di consolidamento dei livelli di redditività raggiunti.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal