7 dicembre 2019
Aggiornato 21:00
Settimana Enologica a Montefalco

Italia Francia unite per produrre lo spumante autoctono Umbro

Giovedì 18 settembre Cantina Novelli presenta un’originale sinergia

Chi lo ha detto che l’Italia e la Francia sono eterne rivali? A dimostrare il contrario è Cantina Novelli, che il 18 settembre, in occasione dell’apertura della Settimana Enologica a Montefalco, presenterà il nuovo progetto dove la cantina Umbra sarà al fianco dell’Alsazia.

Un anno fa Stefano Novelli, presidente della cantina, ha deciso infatti di recuperare una tradizione del territorio, che vede il Trebbiano Spoletino vitigno particolarmente vocato alla produzione di spumanti. Così Cantina Novelli, dopo aver fatto conoscere in Italia e all’estero il Trebbiano Spoletino, varietà autoctona coltivata da secoli, ha deciso di studiare a 360 gradi la vocazione del vitigno.

Il 18 settembre per la prima volta verrà presentato alla stampa il nuovo vino e gli ospiti potranno degustare in anteprima il Trebbiano Spoletino millesimato 2007. Accanto al Trebbiano Spoletino Spumante, verrà presentato anche il primo Sagrantino Spumante, prodotto nella versione rosé
Si tratterà di uno spumante «Made in Europe», che prende il meglio delle competenze e delle risorse di Italia e Francia: nasce a Montefalco, prende la via dell’Alsazia, per tornare in Italia a «maturità».