20 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Pubblica Amministrazione

Nessuna richiesta di schedatura dei dipendenti pubblici ammalati

L'allarme si è diffuso, oggi, a causa di notizie pubblicate sulla stampa, ma infondate

Non ci saranno schedature dei dipendenti pubblici ammalati che presentino la documentazione giustificativa, con relativa diagnosi.
L'allarme si è diffuso, oggi, a causa di notizie pubblicate sulla stampa, ma infondate.

Il ministro Brunetta fa sapere che «tale richiesta non rientra tra gli adempimenti individuati nella circolare sull’applicazione dell’art. 71 del decreto-legge 112».
E' in corso, invece, il monitoraggio delle assenze degli ultimi mesi, confrontate con le assenze degli stessi mesi dell'anno scorso, per verificare gli effetti della norma e per intervenire, eventualmente, con aggiustamenti e correttivi.