16 ottobre 2021
Aggiornato 05:00
Firmato oggi un Protocollo di Intesa con l’Università di Bologna

Edison: al via partnership con l'Università di Bologna nell'energia nucleare

Per lo sviluppo di attività formative e di ricerca nel settore del nucleare energetico

Edison, operatore leader nell’energia elettrica e nel gas, ha firmato oggi un Protocollo di Intesa con l’Università di Bologna per lo sviluppo di attività formative e di ricerca nel settore del nucleare energetico. L’accordo si inserisce nell’ambito di un programma di partnership che Edison sta finalizzando con i principali Atenei Italiani attivi nelle discipline nucleari allo scopo di promuovere la ricostruzione e lo sviluppo di professionalità in un settore nel quale Edison intravede importanti opportunità di sviluppo ed al contempo l’opportunità di offrire ai futuri ingegneri interessanti opportunità di impiego professionale.

Il Protocollo d’Intesa prevede lo sviluppo di iniziative nell’ambito della ricerca scientifica applicata, di orientamento professionale dei giovani, e di formazione per la creazione di nuove figure professionali destinate ad operare nel settore dell’ingegneria dei sistemi nucleari per la produzione di energia. Nell’ambito del Protocollo, fra le prime iniziative definite verrà avviata con inizio nel mese di gennaio 2009 il Master Universitario di secondo livello in « Progettazione e gestione di sistemi nucleari avanzati». Il Master si pone l’obiettivo di formare tecnici per le aziende impegnate nel settore del nucleare energetico in grado di affrontare le tematiche essenziali in fase di progettazione, licensing e gestione di un reattore nucleare a fissione, quindi neutronica, impiantistica e sicurezza.

L’Italia si sta preparando al ritorno del nucleare con la necessità di ricostruire competenze e professionalità in questo settore; Edison si candida ad un ruolo di primo piano nello sviluppo del nucleare nel nostro paese e l’intesa con l’Università di Bologna e con altri importanti e riconosciuti Atenei Italiani per sostenere la ricerca e ricostruire le competenze, è una delle condizioni essenziali e preliminari per dare credibilità e concretezza a queste ambizioni. Attraverso quest’iniziativa Edison intende anche dare un messaggio di crescita e opportunità di impiego ai giovani ingegneri che vogliono investire nel settore nucleare.