16 ottobre 2021
Aggiornato 11:30
Il Ministro Zaia domani in Toscana all'inaugurazione

Centro culturale enogastronomico Villa Guerrazzi di Cecina

Una struttura innovativa che si pone l'obiettivo di coniugare l'eccellenza dei prodotti enogastronomici locali con la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e paesaggistico

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia sarà domani a Cecina, in provincia di Livorno, in occasione dell'inaugurazione del «Centro Culturale Enogastronomico Villa Guerrazzi».

Al taglio del nastro da parte del Ministro, previsto per le ore 10.45, saranno presenti il Sindaco di Cecina e le autorità locali.
Il Centro Culturale Enogastronomico - che avrà sede a Villa Guerrazzi, una vecchia fattoria del '700 - è una struttura innovativa che si pone l'obiettivo di coniugare l'eccellenza dei prodotti enogastronomici locali con la valorizzazione del patrimonio storico, culturale e paesaggistico attraverso mirate iniziative di promozione dell'offerta turistica del territorio.

All'interno del Centro si trova una Bottega Enogastronomica, che fa da vetrina alle tipicità locali e offre le possibilità di conoscere le tecniche e i modi con cui vengono prodotte, oltre al Museo della Vita e del Lavoro, che racconta le tradizioni della vita contadina del territorio, e al Museo Archeologico con i reperti etrusco – romani.
«Strutture come questa, in grado di valorizzare il territorio a 360 gradi, rappresentano una risorsa preziosa perché – afferma il Ministro Luca Zaia – sono in grado di legare agricoltura e turismo e creare così un mix vincente in grado di far conoscere i prodotti tipici locali e aumentare l'appeal dell'offerta turistica del territorio».