19 agosto 2019
Aggiornato 23:00
Dure le opposizioni contro il Jobs act

Lega e M5S: «Questa è macelleria sociale e fascismo»

Il Movimento 5 Stelle e la Lega denunciano l'inadeguatezza del Jobs act. Ciprini afferma che si tratta di una «delega in bianco, il Pd ha votato al buio, col cane-guida». Il M5S ammonisce il governo per l'impossibilità concreta di fare opposizione e se non si è giunti alla fiducia è stato solo per problemi interni al Partito democratico.

Una proposta del M5s per l'occupazione

Cominardi: rilanciare il lavoro? Sì, lavorando meno

Il deputato pentastellato, Claudio Cominardi, boccia la gestione dell'unico progetto sul tavolo del governo per rilanciare l'occupazione giovanile. Progetto finanziato dall'UE con un miliardo e mezzo di euro, che secondo l'esponente grillino finiranno ancora una volta in consulenze e corsi di formazione «taroccati».