24 maggio 2019
Aggiornato 12:30
Motociclismo

«L'incidente di Hayden era evitabile»: ora l'automobilista rischia

Arriva la perizia degli esperti che ricostruisce lo schianto dello scorso 22 maggio a Misano Adriatico, costato la vita all'ex campione del mondo di MotoGP. Il pilota statunitense avrebbe bruciato lo stop, ma una parte della colpa è anche del guidatore della Peugeot che superò il limite di velocità

Riaperto il caso

Marco Pantani fu ucciso

E' la tesi sostenuta dalla famiglia del campione di ciclismo e confermata da una perizia medico legale di parte eseguita dal professor Francesco Maria Avato. Secondo i risultati di questa perizia qualcuno costrinse l'atleta a bere grandi quantità di droga diluite nell'acqua. Sulla base delle risultanze la Procura di Rimini, ad oltre dieci anni dalla morte del vincitore di Giro d'Italia e Tour de F