26 settembre 2018
Aggiornato 00:00

Adam Lanza aveva avuto un alterco con gli impiegati della scuola

E' quanto scrive l'emittente NBC, citando fonti locali e federali. Tre delle quattro persone con cui si sarebbe scontrato sono rimaste uccise nella strage, la quarta non era invece a scuola e ora viene ascoltata dagli inquirenti. Al momento non si conosce il motivo dell'alterco. Tre insegnanti morte per difendere i bambini

Strage in Connecticut, colpo di scena su identità omicida

L'autore della strage, secondo i principali media americani, è Adam Lanza, 20 anni, originario del New Jersey, che secondo il New York Times si sarebbe suicidato dopo avere aperto il fuoco sugli studenti. I media avevano dapprima accusato il fratello di Adam Lanza, il ventiquattrenne Ryan, ma i riflettori sono stati poi spostati su Adam