15 ottobre 2019
Aggiornato 11:00
Informatica

«Computer pensante» si finge persona e passa il test di Turing

Eugene Goostman è un ragazzino di 13 anni: o almeno così ha fatto credere a un terzo delle persone che hanno chattato a distanza con lui, superando in tal modo il test di Turing, ovvero una delle pietre miliari nel campo dell'intelligenza artificiale.

Secondo un esperto inglese

Alan Turing «non si suicidò»

Alan Turing, genio dell'informatica di cui ricorre oggi il centenario della nascita, non si sarebbe suicidato, come si ritiene comunemente: le conclusioni cui giunse l'inchiesta nel 1954 sarebbero infatti tutt'altro che inoppugnabili. Il grande scienziato perseguitato per la sua omosessualità