Google Books: i libri della Biblioteca di Gorizia nel progetto del motore di ricerca

La Biblioteca Statale Isontina e il motore di ricerca insieme per rendere disponibile a livello mondiale, nel formato digitale attraverso la rete, volumi del patrimonio librario non coperti da copyright: accanto alle opere da Petrarca a Galilei, dall'Illuminismo al XIX secolo, entreranno così nella consultazione gratuita on line i volumi dei Fondi Gesuitico e della Studienbibliothek

Tantilibri: la 13a edizione arriva nei quartieri

I piccolissimi, accompagnati da mamme, papà, nonni e zii avranno a disposizione spazi ricchi di stimoli, per socializzare e approcciarsi ai primi libri e alle storie più semplici e adatte alla loro età. L’impostazione sarà prevalentemente di lettura condivisa insieme ai genitori, in modo tale da trasmettere la buona pratica della lettura in famiglia

Un libro racconta il Magamondo 'nostrano', che cerca di 'cambiare il mondo un sorriso alla volta'

Un volume, che come lui stesso ci ha raccontato, “è stata la cosa più difficile che abbia mai fatto nella mia vita. La cosa più ostica, le descrizioni. Perchè raccontare una tenda di un campo profughi in cui non c'è nulla. Il vuoto. Non è impresa semplice. Ma ho scoperto che si può fare, attraverso le emozioni e le sensazioni che quei luoghi comunicano”

Tre giorni di letteratura, cinema, teatro e musica: è la 2a edizione di Triestebookfest

Sarà una vera e propria “festa del libro” della nostra città, che vedrà presentazioni e incontri (la maggior parte dei quali si svolgerà all'Auditorium del Museo “Revoltella”, in coorganizzazione con il Comune) con prestigiosi autori e personalità, di livello locale e nazionale, tra le quali Marco Paolini, Maurizio De Giovanni, Peppe Dell’Acqua, Massimo Cirri, Giusepp

‘Latisana per il Nord-Est’: conto alla rovescia per la cerimonia di premiazione

La 24^ edizione de Premio letterario si configura come l’appuntamento più prestigioso e rappresentativo della produzione letteraria del Nord-Est, un riconoscimento riservato agli scrittori di Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige e, dal 2012, anche provenienti da Slovenia, Austria e Croazia e agli autori di opere di narrativa ambientate in queste aree geografiche