24 maggio 2022
Aggiornato 06:00
Moda

Moda donna: 5 consigli per l'abbigliamento casual

L'abbigliamento casual è ormai conosciuto e amato dalla maggior parte del genere femminile,

Una ragazza con un cappello
Una ragazza con un cappello Foto: Ufficio Stampa

L'abbigliamento casual è ormai conosciuto e amato dalla maggior parte del genere femminile. Ciò che invece non tutte sanno, è che lo stile casual ha subito l’influenza di quello sportivo, risalente alla fine del diciannovesimo secolo: esso è nato per racchiudere in sé l’idea di comodità ed efficienza, senza tuttavia sfociare in qualcosa di trasandato. Trattasi quindi di uno stile disinvolto, particolarmente apprezzato dalle donne di tutto il mondo.

5 consigli per realizzare un outfit casual

Come abbiamo appena accennato, l’abbigliamento casual trasuda comfort, versatilità, e spesso si caratterizza perfino da un irresistibile ed irrinunciabile tocco chic. Per questo è così amato: sia che si tratti di un pranzo al ristorante, di una giornata con le amiche, di una semplice passeggiata o di un incontro di lavoro, il look casual è decisamente il preferito dal genere femminile.

D’altronde è possibile creare una vasta gamma di outfit, di tendenza ma al contempo informali. Non è difficile realizzare un abbigliamento casual, basta soltanto rispettare alcuni accorgimenti, indispensabili per non commettere errori e non sfociare in uno stile diverso.

  1. Innanzitutto, dovrete necessariamente indirizzarvi verso una linea basic. Per la primavera una semplice t-shirt bianca, una camicetta lievemente oversize, un paio di jeans (sia essi stretti o meno) e stivaletti leggeri saranno l’ideale. A ciò è possibile abbinare un cardigan o un maglioncino in cotone, una borsa a tracolla e accessori che risaltino il look.
  2. Parlando invece delle palette di colori, lo stile casual predilige toni neutri, che quindi è facile accostare tra di loro. Tra questi vi è il beige, il bianco, il nero, il blu, il grigio, il verde oliva, il marrone e così via. Optate quindi per colori basilari, soprattutto per le scarpe o per la parte superiore del vostro outfit.
  3. Rammentate, inoltre, che l’abbigliamento casual non prevede un eccessivo uso di stampe, quindi cercate di mantenervi su colori il più possibile uniformi.
  4. Riguardo invece ai tessuti, questi devono essere morbidi, in grado di adattarsi perfettamente al vostro corpo e non risultare scomodi.
  5. Infine, attenzione alle scarpe, perché rivestono un ruolo non indifferente, capace di stravolgere completamente l’outfit. Per fare un esempio: sarebbe sbagliato sfoggiare degli stivaletti con addosso una felpa e un paio di jeans. In questo caso puntate invece sulle sneakers e lasciate gli stivaletti (o mocassini, sempre di tendenza) per un look che comprenda una camicetta o una t-shirt.

Abbigliamento casual per la primavera

La primavera offre tantissimi spunti per la creazione di outfit casual: sia che si tratti di una passeggiata in giro per la città, un pranzo all’aperto o una giornata con le amiche, gli abbinamenti possibili sono davvero innumerevoli.

E dato che le temperature aumentano e il sole brilla più a lungo nel cielo, perché non scegliere un comodo vestitino, ideale per ogni occasione diurna? A tal proposito sono interessanti gli abiti casual donna che propone il brand High, ideali da sfoggiare con un paio di sandali o con un paio di ballerine. Per fare un esempio, potreste indossare il vestito chemisier a maniche corte in popeline di cotone navy, il cui colore rispecchia perfettamente i dettami tipici dello stile casual.

Non solo: la primavera permette di optare per magliette a maniche corte (o senza maniche), sempre dalle tonalità neutre, da abbinare ad un pantalone morbido, in cotone, che si adatti alle vostre curve e che vi permetta di camminare senza fastidi. Il tutto valorizzato da una borsa ampia da portare su una spalla e da sandali bassi o da sneakers che richiamino i colori dell'outfit.

Per la sera o la mattina presto, quando la temperatura è leggermente inferiore, è consigliato un cardigan leggero o una giacca informale che si abbini al look sfoggiato.