22 settembre 2021
Aggiornato 10:00
Design

Design ed eccellenza italiana, Refin: il grès porcellanato che sorprende con la creatività

Le collezioni di grès porcellanato firmate Ceramiche Refin fanno la differenza, merito di design che reinterpretano materiali in grado di comunicare sensazioni esclusive

Design ed eccellenza italiana, Refin: il grès porcellanato che sorprende con la creatività
Design ed eccellenza italiana, Refin: il grès porcellanato che sorprende con la creatività Ceramiche Refin

Privati e realtà commerciali, ma anche spazi pubblici e ambienti espositivi. Sono tanti i contesti in cui le collezioni di grès porcellanato firmate Ceramiche Refin fanno la differenza, merito di design che reinterpretano materiali in grado di comunicare sensazioni esclusive: dagli effetti marmo a quelli legno, passando per cemento, vetro, metallo, pietra, resina e cotto. Una proposta di alta qualità italiana, con processi produttivi orientati all’eco-sostenibilità, e di cui fanno parte piastrelle da esterno ed interno, con numerosi formati.

Disponibili con finiture matt e lucide, queste piastrelle si prestano ad ogni genere di ambiente: privato e pubblico, interno ed esterno. Le eccezionali proprietà tecniche del grès ne fanno infatti un materiale incomparabile: resistente a sollecitazioni, calpestio e prodotti chimici. È in grado di sopportare le condizioni climatiche più estreme e mantiene invariati nel tempo colore e struttura. Ha anche il vantaggio di essere impermeabile e altamente igienico.

Tutti benefici che nella proposta di Ceramiche Refin (https://www.refin.it) si combinano ad una vasta gamma di collezioni, con formati, decori, spessori e finiture per ogni necessità. Si va dalle classiche piastrelle 30x60 cm alle grandi lastre 120×278 cm con spessore 6 mm.

Entrando nel merito delle collezioni, il grès porcellanato di Refin riproduce pressoché ogni materiale: ci sono collezioni di piastrelle effetto legno, effetto cotto, effetto pietra e molto altro ancora. Linee che evocano le sensazioni della materia naturale, ma anche proposte che reinterpretano l’essenza di materiali industriali come il metallo e il cemento, con accostamenti studiati per sorprendere.

OUT2.0 rappresenta il risultato dell’impegno di una ricerca in ambito outdoor che ha portato a una gamma di piastrelle (dallo spessore di 20mm) con elevata resistenza alle sollecitazioni e ai carichi, utilizzabile per la posa sopraelevata su solai, per quella tradizionale a colla su massetto o per la posa a secco su sabbia, ghiaia ed erba.

È una soluzione capace di rivelarsi pratica e versatile, ideale per comporre le pavimentazioni esterne. A disposizione c’è un’ampia gamma di materiali funzionali alla pavimentazione di terrazze, giardini, piscine, porticati e percorsi pedonali e carrabili, concepiti sia per progetti residenziali che per luoghi pubblici o commerciali.

Vengono proposti articoli per la creazione di accostamenti originali tra gli ambienti chiusi e quelli all’aria aperta, oppure per la trasformazione di contesti esterni in una naturale prosecuzione di quelli interni, fornendo continuità estetica e stilistica.