27 settembre 2020
Aggiornato 22:30
Rimedi naturali

Dolori e disturbi mestruali, combattili naturalmente

I rimedi naturali per eliminare, ansia, agitazione, dolori mestruali e disturbi digestivi

È il cruccio di ogni donna (o quasi). I primi giorni del ciclo, oltre a sentirsi nervosa, vulnerabile e irritabile si aggiunge anche il dolore. È indispensabile, per evitare l’intensificazione dei sintomi, curare l’alimentazione e lo stile di vita nei giorni precedenti. E se tutto ciò non fosse sufficiente, ci si può sempre affidare a semplici rimedi naturali.

Agnocasto per eliminare ansia e agitazione
Alzi la mano quale donna non si sente agitata prima e durante il ciclo mestruale. Per fortuna, in soccorso arriva l’agnocasto (Vitex agnus castus) che svolge una potente azione antiestrogenica grazie alla sua precisa capacità di agire sull’ipofisi. Non a caso, è un eccellente rimedio anche per il mal di testa e le vertigini. Ma non solo. Riduce l’ansia, l’agitazione, il nervosissimo e tutta quell’altalena di umori tipica della donna durante la fase mestruale. L’agnocasto, inoltre, stimola la produzione dell’ormone gonadotropo LH, utile per riequilibrare la secrezione di prolattina che regola il ciclo mestruale.

Achillea per ridurre il dolore
L’Achillea è forse il rimedio migliore in caso di disturbi mestruali. Diminuisce il dolore grazie alla sua azione antispasmodica, aiutando a migliorare i problemi digestivi che molte donne accuse in tal periodo. Anch’essa svolge una lieve azione sedativa – inferiore a quella dell’agnocasto – ma riequilibra il flusso mestruale sia nelle donne in cui è scarso che in quelle in cui è eccessivo. A tal scopo si utilizza un infuso, ponendo i fiori in acqua calda (80 gradi Centigradi circa) e lasciandoli in infusione una decina di minuti.

Un pediluvio caldo per migliorare il flusso mestruale
Si tratta di un rimedio decisamente più alternativo ma altrettanto efficace. Riempi una bacinella con acqua calda e versa al suo interno un cucchiaio di sale marino integrale, su cui avrai prima versato 10 gocce di oli essenziali di zenzero, 10 di salvia e 5 di cannella. In questo modo il flusso sanguigno sarà favorito, e quindi meno doloroso.

Infine, fai un massaggio con olio e melissa
Per ridurre tensione nervosa e dolore, prepara una miscela con olio extravergine di oliva e alcune gocce di oli essenziali di melissa, di menta e di camomilla. La dose che puoi adoperare è di circa 15 gocce in 50 ml di olio vegetale. Con la miscela ottenuta massaggia l’addome eseguendo movimenti circolari per una decina di minuti.