28 settembre 2020
Aggiornato 16:30
Matrimonio

Nozze alle porte? Ecco come scegliere l’acconciatura più adatta a te

Capelli corti, biondi o lunghi. Consigli e proposte per un giorno indimenticabile

È il giorno più bello della vita di una donna. Ognuna lo immagina come il momento perfetto, in cui tutti gli invitati hanno occhi solo per la coppia di sposi. È quasi come diventare principesse per un giorno. Proprio per questo è importante curare tutto nei minimi dettagli. Le foto, i video e il ricordo rimarranno un’intera vita: ecco perché non si devono commettere errori. Scegliere un bell’abito da sposa è essenziale, ma altrettanto fondamentale è scegliere l’acconciatura giusta che possa incorniciare e valorizzare la bellezza di una sposa.

Prediligi la naturalezza
La prima regola è quella di non strafare. È vero: alcune acconciature sono strepitose, ma oltre a volerci molto tempo – e rischi di doverti alzare alle 4 del mattino – ci vogliono anche tanti soldi. Anche se il lato economico non fosse importante, in questi ultimi anni la parola d’ordine è naturalezza. Scegli quindi l’acconciatura più semplice e adatta al to viso.

Se sei molto giovane e solare scegli il taglio corto
A meno che tu non abbia già i capelli molto lunghi, evita di aggiungere extension o fare acconciature troppo elaborate. Al contrario, esalta la tua giovinezza con un taglio sbarazzino, magari anche leggermente «spettinato». Ottimo se abbinato a un abito scollato, in pizzo e molto semplice.

Fai le cose per gradi: prima l’abito
Un altro consiglio importante è quello di scegliere prima l’abito da sposa e poi l’acconciatura. Se vai sul classico probabilmente avrai bisogno di un’acconciatura altrettanto classica, meglio se con una scollatura all’americana. Porta su i capelli, fermali con uno chignon molto semplice ed esalta la pettinatura con una coroncina o delle perline decorative.

Se sei bionda con la pelle chiara, esalta il tuo essere lunare
Se sei una donna con capelli e pelle chiara, non devi far altro che esaltare la tua «lunarità», simbolo per eccellenza di purezza. Scegli un’acconciatura con dei boccoli molto larghi e tieni fermi i capelli con una sorta di chignon molto basso. Meglio se abbinato a un abito in pizzo non troppo scollato. Se non sei giovanissima, puoi creare un effetto contrasto truccando gli occhi con un ombretto scuro.

Se hai i capelli lunghi e ami la semplicità
Se non ti piacciono le acconciature troppo elaborate puoi lasciare i capelli lunghi, magari fermati solo dal velo in maniera che non ti cadano sugli occhi. In questo caso, però, è fondamentale che lo sguardo cada su un dettaglio curato fin nei minimi particolari. Dei grossi orecchini contornati di strass possono fare davvero la differenza.